venerdì 2 settembre 2011

3° Metodo di Depurazione (Osmosi Inversa)

Questo metodo di depurazione è l'unico che elimina i nitrati dall'acqua e ogni forma di batterio e pesticida.

L'osmosi si basa sul principio del bilancio. Due fluidi che contengono diverse concentrazioni di solidi dissolti ed entrano in contatto fra di loro si mescolano finchè la concentrazione è uguale. Nel momento che questi due liquidi sono separati da una membrana semipermeabile (detta membrana osmotica), il fluido che contiene la concentrazione minore passerà attraverso la membrana verso il liquido a maggiore concentrazione di solidi dissolti
Dopo un po di tempo il livello dell'acqua sarà maggiore da un lato della membrana. La differenza in altezza è detta pressione osmotica. 

Applicando una pressione che supera la pressione osmotica, si ottiene la cosa contraria. I fluidi vengono spinti indietro attraverso la membrana osmotica, mentre i solidi dissolti rimangono dall'altra parte.
Per purificare l'acqua per osmosi inversa, si deve invertire il processo di osmosi. Perchè l'acqua ad alta concentrazione di sale fluisca verso l'acqua dolce , l'acqua deve essere impostata ad una pressione d'esercizio maggiore della pressione osmotica. Il risultato è che il lato della salamoia diventerà più concentrato.
La pressione dell'acqua di mare è intorno a 60 bar.
1. L'acqua passa da una colonna con un basso contenuto di solidi dissolti ad una colonna ad alto contenuto di solidi dissolti.

2. La pressione osmotica è la pressione utilizzata per bloccare il passaggio tramite la membrana, per creare un equilibrio.

3. Applicando una pressione più forte di quella osmotica, il flusso dell'acqua sarà contrario; l'acqua passa dalla colonna con un alto contenuto di solidi sospesi alla colonna a basso contenuto di solidi sospesi.


Nessun commento:

Posta un commento